fbpx

Passa a Windows 10 Pro

Il supporto per Windows 7 sta per terminare

Microsoft si è impegnata a fornire 10 anni di supporto tecnico per Windows 7 quando è stato rilasciato il 22 ottobre 2009. Al termine di questo periodo di 10 anni, Microsoft interromperà il supporto di Windows 7 in modo da potersi concentrare sul supporto di tecnologie più recenti e di nuove esperienze. Il giorno specifico della fine del supporto per Windows 7 sarà il 14 gennaio 2020. Dopo tale data l'assistenza tecnica e gli aggiornamenti software di Windows Update, che ti permettono di proteggere il PC, non saranno più disponibili per il prodotto. Microsoft consiglia vivamente di passare a Windows 10 prima di gennaio 2020 per evitare che, in caso di bisogno, l'assistenza o il supporto non sia più disponibile.
Inoltre si precisa che NON AGGIORNANDO il sistema operativo di Windows 7 l'utente potrebbe non essere in linea con il nuovo regolamento europeo sul trattamento dei dati personali in azienda (GDPR).

  Aggiornamenti sicurezza

  Vulnerabile a virus e malware

  Funzionalità obsolete

Non conforme al GDPR

Problemi connettività

Aggiornamenti sicurezza

Protezione da virus e malware

Semplice ed intuitivo

Maggiore produttività

Garanzia privacy GDPR

Nuove funzionalità di Windows 10

  • La casella di ricerca: è molto efficiente e permette di trovare rapidamente programmi, impostazioni e file solo scrivendo le iniziali. Ogni volta che non si sa dove trovare un programma o un'opzione del PC, basta solo scrivere nel campo di ricerca sulla barra delle applicazioni.
  • Monitoraggio affidabilità: Se le prestazioni del computer non sono le stesse di sempre, si può usare lo strumento del monitoraggio affidabilità per capire cosa sta causando problemi in Windows e trovare la causa.
  • Desktop Virtuali: invece di usare un unico desktop possiamo crearne altri, organizzandoli con gli elementi suddivisi per attività o progetto. In ogni desktop possiamo disporre le finestre che vogliamo utilizzare per una specifica attività. Ad esempio possiamo creare un desktop per il software di lavoro, un’altro per gestire la posta elettronica e un’altro ancora per navigare in internet. In questo modo potremo separare le attività non correlate fra loro evitando di avere tutte le finestre aperte in un unico desktop.
  • Condivisione di file in rete: Se ci sono documenti, musica, foto o video da condividere, a cui tutti hanno bisogno di accedere, questi file possono essere condivisi con tutti in modo molto semplice, senza inviare email o usare pendrive USB.
  • Recupero spazio disco: Per liberare spazio sul disco quando è quasi pieno, è possibile utilizzare lo strumento chiamato "Pulizia disco", capace di liberare anche diversi giga cancellando file che ormai non ci servono più.
  • Registrare lo schermo in un video: In Windows 10 è facilissimo registrare un filmato con quello che stiamo facendo sul computer. 

- Dubbi e domande frequenti -
Abbiamo le risposte

Che cosa significa fine del supporto?

Dopo il 14 gennaio 2020 il PC in cui è in esecuzione Windows 7 non riceverà più gli aggiornamenti della sicurezza. Pertanto, è importante eseguire l'aggiornamento a un sistema operativo moderno, ad esempio Windows 10, che può fornire gli ultimi aggiornamenti per mantenere te e i tuoi dati più sicuri. Inoltre, il servizio clienti Microsoft non sarà più disponibile a fornire il supporto tecnico per Windows 7.

Cosa posso fare?

Alla maggior parte degli utenti di Windows 7 converrà passare a un nuovo dispositivo con Windows 10. I PC moderni sono più veloci, leggeri, ma anche potenti e più sicuri e con un prezzo medio considerevolmente inferiore a quello del PC medio di otto anni fa. 

Posso aggiornare il mio pc a Windows 10?

Per sfruttare le funzionalità hardware più recenti, ti consigliamo di passare a un nuovo PC con Windows 10. In alternativa, puoi aggiornare i PC con Windows 7 compatibili acquistando e installando una versione completa del software.

Che cosa accade se continuo ad utilizzare Windows 7?

Se continui a usare Windows 7 dopo il termine del supporto, il tuo PC continua a funzionare, ma diventerà più vulnerabile ai rischi per la sicurezza e ai virus e non riceverà più da Microsoft gli aggiornamenti software, inclusi gli aggiornamenti della sicurezza.

Windows 7 può essere comunque attivato dopo il 14 Gennaio 2020?

Windows 7 può comunque essere installato e attivato dopo la fine del supporto. Tuttavia, sarà più esposto a rischi di protezione e virus a causa della mancanza di aggiornamenti della sicurezza. Dopo il 14 gennaio 2020 Microsoft consiglia vivamente di utilizzare Windows 10, anziché Windows 7.

Azienda

Progetto Futuro Srl
Via Degli Olmi, 3/a
Tel. 0546635364
P.IVA 0214270039
Orario di apertura uffici
Dal lunedì al venerdì
dalle 8:30 alle 12:30
dalle 17:00 alle 19:00

Servizi

  • Siti internet

  • Riparazione Computer

  • Problemi software e hardware

  • Protezione sistema informatico e dati aziendali

  • Consulenza ed implementazione GDPR

Prodotti

  • Computer fissi e portatili

  • Stampanti e multifunzioni

  • Apparati di rete

  • Programmi antivirus e backup

Seguici