Cos’è il backup?
Quanti backup dovrei avere e dove dovrei conservarli?

La creazione di una copia di sicurezza di file e cartelle si chiama, per l’appunto, backup ed è un’operazione fondamentale per tenere al sicuro i propri dati dagli imprevisti di tutti i giorni. imprevisti che possono essere, tanto per citarne alcuni, la rottura del computer o del server, infezioni da virus e malware, furto dei dispositivi,… Qualsiasi infrastruttura informatica (grande o piccola, fisica o virtuale, … ) indipendentemente dai sistemi operativi utilizzati, deve avere un backup a disposizione. Una delle regole tradizionali in grado di aiutare nell’affrontare qualsiasi scenario di disastro è la regola 3-2-1 dei backup.

Prima regola: Possedere almeno 3 copie dei dati

Per “tre copie” si intende che, oltre ai dati primari, è necessario possedere almeno di due ulteriori backup. Avere 3 copie di backup minimizza statisticamente il rischio di perdita di dati. Immaginiamo che i dati originali siano memorizzati sul disco 1 e il backup sul disco 2. Se la probabilità di malfunzionamento del disco 1 e del disco 2 è di 1/100, la probabilità di un malfunzionamento simultaneo è 1/100 * 1/100 = 1 / 10000. Con tre differenti copie di backup, la probabilità decresce a una su un milione.

Attenzione: Un altro motivo per cui è consigliabile avere più di due copie dei dati consiste nell’evitare la situazione in cui i dati primari e il backup si trovino nello stesso luogo fisico.

Seconda regola: Conservare le copie su 2 supporti diversi

Utilizzare 2 differenti tecnologie – ad esempio dispositivi diversi (NAS, Dischi esterni, Dischi interni, ecc) – riduce ulteriormente le probabilità di perdita. Accade spesso infatti che due dispositivi della stessa serie abbiano una durata simile. Pensiamo, ad esempio, a quando in casa si bruciano due lampadine nello stesso momento. Con i sistemi RAID, non è così casuale che un hard disk smetta di funzionare poco tempo dopo il malfunzionamento di un altro hard disk.

Terza regola: Conservare 1 copia del backup off-site

La separazione fisica tra le copie dei dati è importante. Non è una buona idea conservare il dispositivo di storage esterno nella stessa stanza dello storage di produzione. In caso di incendio, inondazione, furto o altri disastri, si perderebbero tutti i dati.  Per le PMI senza sedi remote, un’opzione è rappresentata dalla conservazione dei backup nel cloud. Anche i nastri/dischi conservati off-site continuano a essere utilizzati dalle aziende di qualsiasi dimensione.

PERCHÉ SCEGLIERE URANIUM BACKUP?

Fare il backup dei dati manualmente non è sempre un’operazione facile, spesso capita di fare il backup di una cartella, ma se successivamente si modificano i file all’interno della stessa, bisognerebbe effettuare nuovamente il backup dei dati modificati.
Uranium Backup fa questo lavoro per noi, grazie al potente strumento delle operazioni pianificate, il programma eseguirà regolarmente un controllo dei file, e in caso di necessità aggiornerà anche il backup

MASSIMA VERSATILITÀ

Uranium Backup consente l’esecuzione di backup di file e cartelle, immagini disco (Drive Image), cassette di posta Exchange, database e macchine virtuali su molteplici tipologie di storage fra cui hard disk, NAS, nastri, server FTP e destinazioni Cloud

POLITICHE DI LICENZA SEMPLICI

Per ogni installazione è necessaria una singola licenza senza scadenza che include aggiornamenti e supporto tecnico gratuiti. Inoltre, non viene applicato alcun ricarico per l’uso su sistemi server

AFFIDABILITÀ COMPROVATA

I dati sono una risorsa aziendale tra le più critiche e la loro perdita può causare problemi, non solo di tipo finanziario. Uranium Backup offre una protezione dei dati sicura ed efficace…GDPR compliant

Uranium Backup è un software estremamente leggero e poco invadente composto da un unico file eseguibile che integra tutte le funzionalità del programma.
Il programma consente di effettuare copie di backup di file e cartelle utilizzando qualunque genere di supporto di memorizzazione. I dati, infatti, possono essere salvati su unità disco locali, hard disk esterni USB , NAS, risorse di rete condivise. In tutti i casi è possibile decidere se utilizzare o meno la compressione Zip.
Nel caso in cui lo si desiderasse, è anche possibile attivare la funzionalità di notifica via e-mail: Uranium Backup, dopo l’esecuzione del backup set, provvederà a trasmettere via posta elettronica il log del backup così si potrà vedere se il backup è andato buon fine oppure no. Tutte le operazioni di backup possono essere liberamente pianificate.
Interfacciandosi con la funzionalità Microsoft Volume Shadow Copy, Uranium Backup può creare – senza alcuna difficoltà – copie di sicurezza di file che risultano “bloccati” da parte del sistema operativo o da applicazioni in esecuzione.

Salva i tuoi dati, Chiamaci subito!

Azienda

Progetto Futuro
Azienda informatica su Faenza e limitrofi. Servizi e consulenza informatica, cloud & altri servizi.

Via degli Olmi, 3/a, 48018 Faenza RA
P.IVA 0214270039

Metodi di pagamento

Seguici

Apri Chat
1
Ti serve aiuto?
Ciao!
Come ti possiamo essere d'aiuto?